Archivio mensile:febbraio 2014

Google chiude Currents con l’ultimo aggiornamento

fonte: tuttoandroid.net

google_currents

Con la presentazione di Play Edicola, era chiaro che sarebbe stato solo questione di tempo affinché Google eliminasse definitivamente Currents e così è stato. A distanza di qualche mese, l’azienda di Mountain View ha rilasciato un piccolissimo aggiornamento per Currents, che ha il fine di trasferire le nostre sottoscrizioni in Play Edicola e di suggerircene il download, ma anche di disattivare l’applicazione. Google ha modificato anche la descrizione nel Play Store, che conferma che ormai Currents è definitivamente stato sostituito da Play Edicola.

Google Play Edicola è il nuovo punto di raccolta di tutte le tue notizie e riviste preferite, nonché dei blog e di altro materiale che ti interessa. Edicola viene aggiornata e sostituisce Google Currents, che non è più possibile scaricare o utilizzare. Gli abbonamenti degli utenti di Currents saranno trasferiti immediatamente su Edicola. Scopri subito un modo migliore per dedicarti alle notizie che ti interessano, grazie a Google Play Edicola. Nella sezione Leggi ora trovi articoli consigliati apposta per te, argomenti da seguire e partner di prim’ordine, quali The New York Times, The Wall Street Journal, Financial Times, The Guardian e molti altri.

Non possiamo che salutare Currents con affetto dato che ci ha tenuto compagnia per molti mesi e ci ha permesso di leggere le nostre notizie preferite, fra cui quelle di TuttoAndroid. Vi lasciamo adesso qui sotto il badge per scaricare Play Edicola, nel caso non sia ancora presente nel vostro dispositivo.

samsung annuncia quali dispositivi riceveranno android 4.4.2 kitkat

fonte: androidiani.com

Samsung annuncia quali dispositivi riceveranno Android 4.4.2 KitKat
Oggi, Samsung ha annunciato ufficialmente quali dei suoi dispositivi ha intenzione di aggiornare ad Android 4.4.2 KitKat. La lista non contiene vere e proprie sorprese, ma è sempre meglio avere delle conferme ufficiali. 

Ci teniamo ad informarvi che la lista si riferisce ai dispositivi rilasciati sul suolo americanoma siamo praticamente certi che questa valga anche per quelli europei:

  • Galaxy Note 3
  • Galaxy Note II
  • Galaxy S4
  • Galaxy S4 mini
  • Galaxy S4 Active
  • Galaxy S4 Zoom
  • Galaxy S III
  • Galaxy S III mini
  • Galaxy Mega
  • Galaxy Light
  • Galaxy Note 8.0
  • Galaxy Tab 3
  • Galaxy Note 10.1
  • Galaxy Note 10.1 2014 Edition

Gli aggiornamenti, afferma infine Samsung, inizieranno a partire da oggi negli Stati Uniti, mentre non si hanno notizie per quanto riguarda l’Europa o l’Italia in particolare.

Samsung Confirms KitKat for U.S. Smartphones and Tablets

DALLAS, February 18, 2014 – Samsung Telecommunications America (Samsung Mobile) announced today that a number of Samsung Galaxy® devices will receive the Android 4.4.2 (KitKat) software update, enriching the Galaxy experience.

The upgrade provides a number of innovative, easy-to-use features that enhance the user experience, including a more intuitive user interface, enhanced messaging capabilities and updated applications:

  • Location Menu: An integrated location menu enables users to easily activate GPS, Wi-Fi and mobile networks, while simultaneously checking the battery usage of apps running location service capabilities.
  • Enhanced Messaging: Enables users to choose between Messages or Hangouts as their preferred default messaging application, and select from a larger assortment of updated Emoji icons.
  • Upgraded Google Mobile Service™ (GMS) apps: Users can automatically back up photos and video and can open, view, rename and share Google Docs and files.

Samsung Galaxy U.S. devices currently scheduled to receive the KitKat update include select carrier variants of the Galaxy Note® 3, Galaxy Note® II, Galaxy S® 4, Galaxy S® 4 mini™, Galaxy S® 4 Active™, Galaxy S® 4 zoom™, Galaxy S® III, Galaxy S® III mini™, Galaxy Mega®, Galaxy Light, Galaxy Note® 8.0, Galaxy Tab® 3, Galaxy Note® 10.1, Galaxy Note® 10.1 2014 Edition.

Availability varies by carrier and product, with updates beginning today and continuing throughout the coming months

iPhone 6: ecco uno dei migliori concept mai realizzati

fonte: ispazio.net

Molto spesso vi proponiamo nuovi concept del futuro melafonino. E’ un modo per smorzare l’attesa, sognare, dar sfogo alla fantasia dei designer e farvi discutere sull’aspetto o le feature che il prossimo iPhone, secondo voi, dovrebbe avere. Il concept che vi proponiamo oggi è uno dei pochi che ci ha realmente colpito!

iphone-6-concept

 

Il concept di questo articolo è realizzato da Ovalpictures  ed il nostro fedelissimo lettore Ran Avni. L’iPhone ha un display di 5.1 pollici in uno spessore incredibilmente sottile. A parte la forma dei tasti in metallo, il design rimane fedele alla filosofia Apple.

Seguendo i recenti rumor, la batteria può ricaricarsi con la luce del sole. Altre caratteristiche degne di nota sono la fotocamera da 10 Mp capace di registrare video 4K e un nuovo connettore Lightning 2 più veloce rispetto al precedente.

iphone 6

Google aggiorna Maps, Hangouts, Drive e Search

Google aggiorna Maps, Hangouts, Drive e Search
In questi minuti Google ha ufficialmente rilasciato nuovi e piccoli update per le proprie applicazioni Android, precisamente Maps, Hangouts, Drive e Search. Purtroppo ancora non ne conosciamo i reali cambiamenti dato che non sono stati forniti i changelog ufficiali, inoltre solo per Maps è già disponibile al download l’APK

Partendo da Google Maps, si passa dalla versione 7.5 alla 7.6, la quale porta novità per quanto riguarda una maggiore integrazione di Offers, che adesso permette di poter gestire meglio le offerte che BigG ci segnala. Altri piccoli cambiamenti sono stati apportati per migliorare l’esperienza utente con KitKat.

maps-7.6-android-2-513x450

Di seguito il badge ed anche il link per il download dell’APK:

 


Maps

0
500,000,000 – 1,000,000,000
Link Google Play Store

 

Google Maps 7.6 mirror #1

Drive si aggiorna alla versione 1.2.536.27 e porta il supporto alle immagini GIF, un nuovo widget per lo scanning di immagini ed altri bug-fix.

nexusae0_Screenshot_2014-02-05-13-22-32_thumb

Ecco il link per il download:


Google Drive

0
50,000,000 – 100,000,000
Link Google Play Store

Drive APK

Invece per quanto riguarda Hangouts e Search non abbiamo molte informazioni, perciò non possiamo far altro che riportarvi i badge per il download degli update.


Hangouts (replaces Talk)

0
100,000,000 – 500,000,000
Link Google Play Store

 


Google Search

0
500,000,000 – 1,000,000,000
Link Google Play Store

 

Google Maps per Android segnala adesso il percorso più veloce in caso di traffico

fonte: tuttoandroid.net

Navigation with Dynamic Rerouting

Google ha appena annunciato un aggiornamento per l’applicazione Maps per Android e iOS, che siamo sicuri renderà felici molti di voi e non solo. Parliamo di un aggiornamento che ha lo scopo di introdurre una funzione che aspettavamo ormai da tempo, ma che solo ora Google ha deciso di aggiungere.

Maps d’ora in poi segnalerà, in caso di traffico, un percorso più veloce, se presente, da poter seguire, in modo da evitare lunghe code e risparmiare così tempo, come vediamo dalle immagini qui sopra. Questa nuova funzione viene introdotta da un aggiornamento che è già disponibile per iOS e che dovrebbe essere disponibile, salvo imprevisti, anche per Android entro qualche ora.

La paura è ovviamente una sola: speriamo che non sia disponibile solamente negli USA, ma per saperlo con certezza non possiamo fare altro che aspettare l’aggiornamento. Google, infatti, si è limitata a fornire solamente poche informazioni, non specificando nulla al riguardo. Vi lasciamo qui sotto il badge per verificare la disponibilità dell’aggiornamento e scaricare l’applicazione.

Il nuovo S Health di Samsung svelato da alcune immagini

fonte: tuttoandroid.net

S-Health

Negli ultimi giorni stanno emergendo numerose immagini e informazioni circa le nuove applicazioni di Samsung. Abbiamo visto prima il nuovo S Voice, in seguito il nuovo Watch-ON e oggi è il turno del nuovo S Health, l’applicazione proprietaria dedicata alla salute. Il design è in linea con quello delle precedenti applicazioni che vi abbiamo mostrato e quindi è il cosiddettoFlat.

L’interfaccia, realizzata con colori molto vividi, è completamente piatta e offre alcuni particolari grafici dell’interfaccia Holo, il che conferma che parliamo di un’applicazione che sarà introdotta con la nuova interfaccia utente per smartphone, che vedremo probabilmente in occasione della presentazione del Galaxy S5 e che è già presente sui nuovi tablet svelati al CES.

Fra le nuove funzioni vi è anche la possibilità di visualizzare la propria posizione su una mappae controllare dalla stessa schermata la riproduzione musicale, molto utile durante l’attività sportiva. Per adesso non ci sono altre informazioni da comunicarvi e perciò non possiamo fare altro che lasciarvi alla corposa galleria di immagini inserita qui in basso.

Android 4.5 KitKat – Parte 2: nuove immagini e funzioni del concept della prossima versione di Android

fonte: tuttoandroid.net

android 4.5 concept

Ci eravamo lasciati con pixel-shift esattamente il giorno 2 Gennaio scorso, quando i componenti del team avevano pubblicato appunto sul sito le prime immagini del loro concept della prossima versione di Android, che loro pensano si chiamerà Android 4.5 KitKat. Naturalmente si tratta solo di un’idea di come il team vorrebbe che fosse la prossima versione del sistema operativo rilasciato da Google, per cui tutte le immagini che vedrete nell’articolo non sono da ritenere ufficiali.

Nelle prime immagini del concept, che sono riportate nel nostro precedente articolo del mese scorso, si poteva notare una certa tendenza al bianco ancora più accentuata rispetto all’attuale versione di Android KitKat ed una maggiore omogeneità dell’intera interfaccia. In queste nuove immagini che sono relative alla parte 2 del lavoro del team si può invece notare come si sia intervenuti sulle schermate di primo avvio del dispositivo e sulla scelta del tema da applicare.

android-mock-setup-1android-mock-setup-2

Per quanto riguarda il lato puramente estetico, si può notare che il team ha completamente ridisegnato tutte le schermate di primo avvio, ovvero quella inerente all’accesso con il proprio account Gmail, quella del ripristino dei dati ed anche altre che sono state aggiunte per mettere in evidenza alcune nuove funzionalità. Secondo il team, infatti, la “loro” versione di Android 4.5 KitKat avrà il ripristino automatico dei dati direttamente da Google Drive ed offrirà all’utente la possibilità di selezionare quale tema impostare di default: nero, bianco o misto.

android-mock-setup-3android-mock-setup-4android-mock-settings

android-mock-calc

Anche se, come detto in precedenza, queste immagini non sono reali, ci auguriamo che qualche team di sviluppo di custom ROM inizi a collaborare con pixel-shift in modo da poter introdurre tutte queste novità (almeno per quanto riguarda l’interfaccia) nelle proprie ROM.

Le immagini in alta risoluzione le trovate nella galleria qui in basso mentre nei commenti potete esprimere la vostra opinione riguardo questo concept.

Windows 8.1 Update 1 già disponibile online a un mese dal rilascio ufficiale

fonte: hwupgrade.it

Windows 8.1 Update 1 è già disponibile online in una versione “leaked”, a poco più di un mese dal rilascio ufficiale. La versione trapelata include alcune migliorie dal punto di vista dell’interfaccia, che dovrebbero migliorare l’esperienza d’uso per l’utente che dispone di mouse e tastiera, così come riportato da TheVerge che ha già provato la nuova versione.

Windows 8.1 Update 1

Fra le novità più interessanti in tal senso troviamo una barra del titolo per le applicazioni “Metro”, sviluppate quindi per gli input touch. Tramite questa, posta nella parte superiore dell’interfaccia, è possibile chiudere, minimizzare o affiancare due applicazioni in maniera intuitiva anche con mouse e tastiera.

Ci sono novità anche nel menu di Avvio: al suo interno troviamo un nuovo tasto di ricerca, che consente di accedere tramite mouse alla canonica interfaccia laterale, ed un tasto shutdown, caratteristica ampiamente attesa dagli utenti della piattaforma, che consente di accedere ad un menu a tendina con le opzioni per lo spegnimento, il riavvio e le modalità di sospensione attive. Non c’è ancora alcun segno della presenza delle informazioni di data e ora sempre visibili su schermo nella schermata di Avvio.

Windowd 8.1 Update 1

Le applicazioni specifiche per l’interfaccia ModernUI sono adesso visibili – attraverso una nuova impostazione – come icone anche nella barra delle applicazioni, precedentemente utilizzata esclusivamente per le applicazioni desktop. Lasciando il cursore del mouse su una di queste icone verrà mostrata tradizionalmente l’anteprima dell’applicazione: lanciando la stessa, la barra resterà visibile sino a quando non si interagirà con l’app (probabilmente per un bug ancora non corretto).

Al momento non sono note altre novità e non è presente la funzionalità boot-to-desktop di cui avevamo parlato venerdì scorso, che avrebbe permesso la visualizzazione del desktop dopo l’avvio come opzione di default. La versione trapelata è stata compilata circa tre settimane fa, il 14 gennaio, mentre il rilascio ufficiale al pubblico di Windows 8.1 Update 1 è previsto per l’11 marzo.

Sei smartphone dipendente? Scoprilo con l’applicazione android “Menthal”

fonte: androidiani.com

Sei smartphone dipendente? Scoprilo con l'applicazione android

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Bonn, in Germania, ha sviluppato l’applicazione Menthal per studiare e quantificare il fenomeno “smartphone dipendenza“. Menthal, disponibile sul Play Store gratuitamente, analizza il comportamento con il dispositivo: la quantità di chiamate, le app più usate e per quanto tempo.

I ricercatori hanno usato Menthal esaminando il comportamento di 50 studenti per un periodo di sei settimane. Un quarto di loro hanno utilizzato il loro smartphone per più di due ore al giorno. In media, i partecipanti hanno attivato il loro telefono più di 80 volte al giorno, ogni 12 minuti circa.

Questo studio verrà pubblicato sulla rivista Medical Hypotheses, per entrare un po’ più nei particolari, lo smartphone sembra essere usato sopratutto per:

  • WhatsApp occupando il 15% del tempo
  • Facebook, fino al 9%
  • Giochi, raggiungendo il 13% del tempo, in alcuni casi anche diverse ore al giorno

Secondo i ricercatori, lo smartphone è paragonabile alla slot machine in termini di dipendenza e quindi di uso. Questa applicazione è stata da loro realizzata per evidenziare il comportamento che si ha con il dispositivo, quando e di quanto si supera la normalità d’uso dello smartphone diventando, addirittura, una dipendenza psichica. Cosa ne pensate a proposito? Proverete l’app?

MenthalFree
50,000 – 100,000
Link Google Play Store